martedì 29 novembre 2011

OPERAZIONI NOVEMBRE

2/11 - long fib 15.215 - 2/11 -short fib 14.955
2/11 - short fib 14.955 - 2/11 - flat 14740
2/11 - long eni 15,51 - 3/11 - flat eni 15,45
3/11 - long fib 14.830 - 3/11 - flat 14.995
4/11 - long fib 15.845 - 4/11 - short 15.765
4/11 - long eni 15,83 - 4/11 - short 15,77
4/11 - short fib 15.765 - 4/11 - flat 15.755
4/11 - short eni 15,77 - 4/11 - long 15,87
4/11 - long eni 15,87 - 4/11 - flat 15,73
-------
7/11 - short fiat 4,062 - 7/11 - long fiat 4,102
7/11 - long fiat 4,102 - 7/11 - flat fiat 4,16
7/11 - long ucg 0,7645 - 7/11 -flat ucg 0,7690
7/11 - long fib 15.150 - 7/11 - flat fib 15.705
8/11 - long fib 15.715 - 8/11 - flat fib 15.755
9/11 - short fib 15.745 - 9/11- flat fib 15.630
11/11 - long fib 15.275 - 11/11 - flat fib 15.370
11/11 - long fiat 4,138 - 11/11 - flat fiat 4,14
------
14/11 - long fib 16.035 - 14/11 - short fib 15.940
14/11 - short fib 15.940 - 14/11 - flat fib 15.780
15/11 - long fib 15.300 - 15/11 - flat fib 15.170
17/11 - long fib 15.350 - 17/11 - short fib 15.200
17/11 - short fib 15.200 - 17/11 - flat 15,180
------
22/11 - long fib 14.660 - 22/11 - flat 14.550
24/11 - long fib 14.040 - 24/11 - flat 14.000
------
29/11 - long fib 14.580 - 29/11 - flat 14,715

venerdì 4 novembre 2011

4 novembre: Morte alla Francia e alla Germania !!!!

Cittadino compra pagina Corriere per appello a comprare Btp
venerdì
4 novembre 2011 16:23

MILANO (Reuters) - Un'intera pagina sul Corriere della Sera per chiedere agli italiani di sostenere il proprio paese acquistando il debito pubblico italiano.
E' l'iniziativa di un cittadino, Giuliano Melani, che ha acquistato di tasca propria uno spazio sul primo giornale italiano per esortare all'acquisto di titoli di stato, annunciando che lui stesso lunedì acquisterà 20.000 euro di Btp.

"Concittadini, amici, fratelli di questa stessa nazione che si chiama Italia e che tutti amiamo. Possiamo farcela, ce la faremo" inizia l'appello.
Melani spiega che nessuno "può dirsi innocente" se l'Italia si trova nella situazione attuale e, dal momento che il problema principale è il debito, vede nell'acquisto dei titoli di Stato la strada maestra per uscire dalla crisi.
"Facciamo uno sforzo, compriamo il nostro debito. Chi più ne ha più ne metta", scrive, stimando l'investimendo in 4.500 euro a persona per acquistare l'intero debito italiano.
"Compriamoli al tasso di rendimento più basso possibile, compriamoli anche a tasso zero", esorta i lettori.
Melani spiega di essere "uno dei portatori sani della soluzione", sottolineando: "non ho un comitato, non ho un partito, non ho un movimento".
Più banalmente, Melani, 51 anni - come spiega al telefono a Reuters - è un agente finanziario che lavora su mandato di una grande banca italiana, che ha scelto di spendere oltre 20.000 euro per acquistare la pagina di un quotidiano spinto dal sentimento di "impotenza" per l'attuale situazione.
"Il riscontro è stato eccezionale", commenta soddisfatto.
E non demorde, chiedendo: "Dopo aver letto il mio annuncio, andrà a comprare i titoli di Stato?".